giovedì 16 settembre 2010

Crostata di mele e crema

Seguire e rispettare la stagionalità di frutta e verdura per me é fondamentale. Sgrido sempre mia sorella che si ostina a cucinare zucchine anche a gennaio e mi irrita chi cerca le arance ad agosto.
Sarà che essendo cresciuta in campagna mi porto dietro una serie di colori e odori che contraddistinguono ogni mese dell'anno. E il tutto ha una sorta di sacralità per me inviolabile.
Senza contare i prezzi sproporzionati delle verdure fuori stagione. Avete mai provato a comprare i peperoni a febbraio o i mirtilli freschi a dicembre?
Oppure vogliamo parlare del sapore del nulla che hanno i pomodori in inverno?

Potrete benissimo capire allora come mi sono sentita quando l'altro giorno mi è stata chiesta una crostata di fragole. Credevo di esplodere.
"La fai tanto buona!" Si, la faccio tanto buona quando ci sono le fragole buone, non certo a fine settembre!!
Così ho respirato, mi sono calmata e alla gentile signora ho spiegato che alle soglie dell'autunno una bella crostata di mele mi sarebbe riuscita sicuramente meglio.......


Ingredienti
Per la frolla:
g 300 farina
g 100 burro
g 100 zucchero
2 uova
Per la crema pasticcera:
2 tuorli
g 30 fecola
g 30 farina
g 120 zucchero
due bicchieri di latte (circa ml 350)
1 bustina di vanillina
Per la copertura:
2 mele
1 limone
zucchero a velo
Preparate la frolla con la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito e le uova. Formate una palla e lasciatela riposare per almeno 15 minuti al fresco.
Tagliate intanto la mela a fettine sottili e irroratela col succo di limone. Preparate la crema. In un pentolino mischaite le farine, lo zucchero e la vanillina. Aggiungete i tuorli e i latte a filo facendo attenzione a non far venire grumi. Portate ad ebollizione a fiamma bassa girando continuamente fino a che la crema non acquisti una consistenza piuttosto densa. Spegnete e lasciate raffreddare.
Riprendete la palla di pasta frolla e stendetela in un contenitore precedentemente imburrato e infarinato.
Cospargete la base con la crema a temperatura ambiente e decorate a piacere con le mele.
Una volta fredda cospargete i bordi di zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al Calendario 2010 di Ammodomio

22 commenti:

  1. Ben detto, ogni stagione ha i suoi frutti, e poi vuoi mettere una torta di mele come questa con una di fragole acquose e senza sapore? Gran bella torta, complimenti.

    RispondiElimina
  2. favolosa...io adoro le crostate con crema e frutta...bravissima!

    RispondiElimina
  3. @Ale:grazie!
    @mariacristina:esatto!!
    @Elisina:anch'io le adoro :)

    RispondiElimina
  4. Ciao cara hai fatto benissimo a fare una crostata di mele anche per me le stagioni sono importanti!!! Bellissima crostata!!
    UN bacione

    RispondiElimina
  5. Questa crostata è strepitosa! La copio!!!!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Bravissima, e' che ormai secondo te qualcuno conosce la stagionalita' dei prodotti? Col fatto che al super c'e' sempre tutto purtroppo se ne sentono di tutti i colori...
    La tua torta e' meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  7. Giustissimo cara,tutto vero!!!Ho capito anche il soggetto...fanno gli gnorri,e alla fine non hanno voglia di imparar nulla!!Eppure se c'è la passione qui c'è fin troppo da imparare...è una crostata perfetta!!! la prossima volta,aspettati una richiesta ancor più sconvolgene,c'è sempre qualcosa di peggio!UN bacio tesò e buona serata!

    RispondiElimina
  8. buona buona buona!!!!!! chissà che dolce ripieno :-)))))

    RispondiElimina
  9. Che bellezza la tua torta! Sa di tradizione!
    Posso rubartene una fettina?

    Intanto mi preparo a mandarti la mia Ricetta della Porta Accanto! ^___*

    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  10. De mele tiene que ser riquísimo.

    Un saludo

    RispondiElimina
  11. Splendida e sicuramente squisita.....adoro le mele con i dolci in tutte le sfaccettature quindi...ti rubo una fettina ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  12. ma che buona...da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao cara, ho visto la ricetta ieri sera....fatta stamattina.....terminata ADESSO...BUONISSIMA. Un bacione
    p.s. non posso riposarmi, Remo stà in cassa integrazione per un mese, qualcuno deve pure lavorare.

    RispondiElimina
  14. Ciao ! E' da un po' che non vengo nel tuo blog e mi sono persa un po' di ricette carinissime ! Questa torta di mele mi sembra splendida e sono d'accordo con te dovremmo attenerci alla stagionalità...e alle tradizioni ! un abbraccione !

    RispondiElimina
  15. Non mi stancherò mai di ripeterlo IO ADORO LE TORTE DI MELE e ora è l torta ideale!!!
    ottima con la crema
    un abbraccio

    RispondiElimina
  16. I love apple crostata, I made the cake version once, it was also delicious. Looks pretty too Zia !

    RispondiElimina
  17. La crostata è una di quelle torte a cui non sò dir di no...se tra l'altro è anche alle mele ancora meglio....un bacio

    RispondiElimina
  18. Condivido quanto hai scritto! Rispettare la stagionale è anche un modo per apprezzare di più certi cibi, se, ad esempio, mangiassimo ciliegie tutto l'anno non ci sarebbe più l'attesa che le rende tanto buone!
    La crostata di mele è più "adatta" di quella alle fragole, hai fatto bene!

    RispondiElimina
  19. Zia Elle, il tuo blog mi era sfuggito. Ma come ho fatto? Grazie mille per aver partecipato alla nostra raccolta, ricordati di inserire il banner della raccolta anche nel tuo post! Ciao e grazie ancora!

    RispondiElimina
  20. Ciao, ti ringrazio per aver partecipato al mio contest.
    Finalmente il pdf de "Il tempo delle mele" è pronto. Se ti va di scaricarlo, lo trovi qui
    http://noidueincucina.blogspot.com/2011/02/il-tempo-delle-mele-ultimo-atto-il-pdf.html
    Un bacione. Stefania

    RispondiElimina