martedì 26 aprile 2011

Caccavelle ai carciofi





Internet non funziona. Sono ormai quasi venti giorni che sono fuori dal mondo. Riesco a malapena a leggere la posta. E se mi inviano allegati o link allora proprio buio totale.


"Signora non si preoccupi, la prossima settimana sarà tutto risolto" mi aveva assicurato la Signora del call center. Peccato che di settimane "prossime" ne siano passate già tre.


Non riesco a postare ricette, non posso andare a sbirciare sugli altri blog che mi piacciono tanto, non riesco a lasciare commenti, non riesco a fare ricerche. Insomma, tutto paralizzato.


Chissà se alla fine riuscirò a postare questo che stò scrivendo, sono giorni che ci provo!



Ingredienti:

1 confezione di Caccavelle di Gragnano

3 carciofi belli grossi

ml 250 di latte

g 50 di burro

1 cucchiaio di farina

uno spicchio di aglio

5 cucchiai di olio evo

una manciata di mentuccia

un pizzico di peperoncino

sale e pepe per condire

1 limone



parmigiano a piacere



Pulite i carciofi, tagliateli in quattro pezzi ognuno e metteli in acqua fredda con il succo del limone.

In una pentola (meglio se di coccio) mettete olio, aglio, peperoncino e accendete a fuoco basso. Prendete i carciofi, strizzateli, conditeli con sale, pepe e mentuccia e aggiungeteli all'olio caldo. Unite mezzo bicchiere d'acqua e fate cuocere per almeno 25-30 minuti fino a che i carciofi sarnno ben cotti e morbidi al tatto. Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e intanto preparate la besciamella.

In un pentolino unite alla farina il latte a filo girando bene affinché non si formino grumi e accendete a fiamma bassa. Unite il burro, sale, pepe e noce moscata. Portate ad ebollizione girando di continuo e spegnete quando la besciamella avrà raggiunto la densità desiderata (io la lascio sempre piuttosto liquida).

In acqua bollente leggermente salata fate cuocere per cinque minuti le caccavelle. Scolatele e disponetele su una pirofila da forno.

prendete ora i carciofi, mettete da parte qualche fetta che vi servirà per la decorazione, il resto passatelo nel mixer insieme alla besciamella. Ne verrà una crema verde profumata e densa.

Ora riempite ogni caccavella con il composto di besciamella e carciofi preparato, guarnite con i pezzi di carciofi che avete lasciato da parte, spolverate se vi piace con del parmigiano e infilate in forno a 180° per 20 minuti.



Un primo piatto da leccarsi i baffi!

15 commenti:

  1. Mi dispiace, quando non funziona internet a casa mia e' una vera tragedia!
    Ti auguro di risolvere in fretta ( si fa per dire...)
    Baci!

    RispondiElimina
  2. Speriamo che si risolva presto il tuo problema, noi ti aspettiamo....intanto complimenti per questa pasta buonissima!!!

    RispondiElimina
  3. buonissime le caccavelle farcite cosi sono davvero sfiziosissime e saporite!bacioni Imma

    RispondiElimina
  4. Ricevuto!E che bellissima ricetta!Imboccallupo allora...;)

    RispondiElimina
  5. che sfortuna internet fuori uso... la ricetta è arrivata e pure ottima ^_^

    RispondiElimina
  6. se sei riuscita a postare allora forse è tutto a posto?
    Te lo auguro....è uno stress quando non funziona!
    Queste caccavelle sono meravigliose, per consolazione ne mangerei una teglia intera ;)
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  7. La pasta è deliziosa! Ti capisco, senza la connessione non si può fare niente.
    Spero che il problema sia risolto!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  8. Mi spiace per la connessione (mi sei mancata!). Spero si risolva tutto prestissimo. Che buone queste caccavelle!

    RispondiElimina
  9. Il formato è certamente bello ma la ricetta è molto invitante!
    Mi dispiace per la connessione, anche qui non è sempre stabile. Speriamo bene!
    Per quanto riguarda il vov può essere consumato subito. L'unica accortezza per questo liquore è quella che bisogna avere unendo l'alcool: quasi goccia a goccia!
    A presto! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  10. mi dispiace molto sono cose che capitano, intanto ci godiamo questa magnifiche caccavelle ai carciofi

    RispondiElimina
  11. Oh, this looks delicious; love those artichokes! Hope you have no more internet problems!

    RispondiElimina
  12. che delizia questo piatto! è divino! amo i carciofi, in tutti i modi! bravissima! mi dispiace per internet! ma è così, dicono sempre qualche giorno e le settimane passano! bacioni

    RispondiElimina
  13. COMPLIMENTI!!!!!Hai esaltato al massimo il gusto di questa pasta strepitosa.....un bacione la stefy

    RispondiElimina
  14. complimenti per il tuo blog.mi sono aggiunta ai tuoi followers.passa a trovarmi se ti fa piacere.
    ciao
    http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com/

    RispondiElimina