lunedì 30 maggio 2011

Crostatine alle ciliege

Ho un vero debole per le ciliege. Mi mettono allegria. Già solo vederle sui banchi del mercato mi mettono di buonomore. Sarà il loro colore rosso vivo, la forma molto simpatica, sarà che sono segno inequivocabile dell'arrivo della bella stagione. O forse perché mi ricordano quando ero bambina, che andavo a coglierle dall'albero, bei tempi!
Fatto stà che ne sono proprio ghiotta e in questo periodo a casa mia non mancano mai.
Così, se non le divoro tutte nel giro di un'ora dall'acquisto, cerco anche di trasformale in qualcosa di buono.
E, sarà che mi piacciono in tutte e versioni, ma ogni volta è un successo. Come queste crostatine, una vera piccola bontà!


Ingredienti (per circa 15 crostatine)

per la frolla:
g 400 farina 00 Molino Chiavazza

g 150 zucchero
3 uova
g 150 burro
la buccia grattugiata di un limone
1 pizzico di sale

per la base della farcitura:
g 100 di ciliege denocciolate
2 cucchiai di zucchero
3 chiodi di garofano
un pizzico di cannella
1 cucchiaio di archemes

per la crema:
2 cucchiai di zucchero
1 + 1/2 cucchiai di amido di mais
1 bicchiere di latte (circa 120 ml)
1 tuorlo
1 bicchiere di panna fresca (circa 120 ml)
1 bustina di vanillina

per decorare:
zucchero a velo
qualche ciliega



Disponete la farina a fontana. Inserite lo zucchero, le uova, il sale, la buccia grattugiata del limone e cominciate ad impastare. Unite il burro ammorbidito e lavorate il tutto fino a formare una palla liscia di pasta che lascerete riposare per almeno 15 minuti.
Intanto preparate la crema. In un pentolino mischiate la farina con lo zucchero e la vanillina, aggiungete il tuorlo, il latte e la panna a filo. Accendete a fiamma bassa e portate ad ebollizione girando in continuazione per non far venire grumi. Spegnete e lasciate raffreddare.
In una padella antiaderente cospargete il fondo con lo zucchero, aggingete le ciliege, i chiodi di garofano, un pizzico di cannella e il liquore. Fate saltare a fuoco medio per circa dieci minuti fino a che le ciliege non saranno ammorbidite e profumate.
Prendete ora gli stampini e stendete la base di pasta frolla. Mettete un cucchiaio in ogni formina del composto di ciliege cotte e sopra coprite con due cucchiai circa di crema. Procedete fino all'esaurimento degli ingredienti.
Infornate a 180° per 20 minuti circa fino a che le crostatine saranno dorate.
Sfornate, lasciate raffreddare e toglietele dagli stampini. Una volta fredde, cospargete di zucchero a velo e decorate a piacere con qualche ciliega fresca intera.

Profumatissime e deliziose!

Con questa ricetta partecipo al contest "Una tira l'altra" di "Zmpette in pasta"

20 commenti:

  1. complimenti per la tua ricettina! se ti va sei la benvenuta nella mia cucina! un bacione!

    RispondiElimina
  2. Che buone che devono essere, baci baci, Olga

    RispondiElimina
  3. Faccio come te, ed infatti sono grande esperta di indigestione di ciliegie...:-)

    RispondiElimina
  4. A chi lo dici..ne ho giusto mezzo kg qui vicino!!!!

    RispondiElimina
  5. Sono dei bocconcini invitantissimi queste crostatine....che voglia di prenderne una subito!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  6. Complimenti! Ho l'acquolina. Sono veramente golose!

    Bacie buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  7. hai ragione, anch'io adoro le ciliegie e in questo periodo delle belle scorpacciate non me le toglie nessuno ;)
    però queste belle crostatine sono una vera tentazione. Ci faccio un pensierino ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Che delizia le tue crostatine!!!
    Con questa buona ricetta potresti partecipare al mio contest proprio sulle ciliegie!!!
    Buona serata!!!

    RispondiElimina
  9. Queste crostatine sono davvero deliziose!!! Anche io adoro le ciliegie e mi ricordano tanto l' infanzia...un bacione!!

    RispondiElimina
  10. Ti vorrei invitare al mio primo contest....
    http://lacucinadigianni.blogspot.com/2011/05/il-mio-primo-contestcucina-prova-di.html

    Baci

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono di sicuro! Buonissime!
    A presto!

    RispondiElimina
  12. Grazie per aver accettato il mio consiglio!!!
    In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  13. Che belle crostatine, anche io amo le ciliegie e decisamente segno ^_* per replicare

    RispondiElimina
  14. What a delightful tart! I love the cherries in there!

    RispondiElimina
  15. n esser deliziose ^_^ un abbraccio

    RispondiElimina
  16. This is a great dessert. I have some creole cherries, but their seeds are hard to remove, I am going to see what I can do because I would love to make this recipe.

    Have a great day :)

    RispondiElimina
  17. Ciao!

    Se ti va visita il sito:
    www.oraviaggiando.it

    Questa guida è pronta al lancio della nuova Community "Gourmondo ®", un nuovo punto d'INCONTRO per gli appassionati di CUCINA: possibilità di pubblicare RICETTE, possibilità di segnalare ristoranti non ancora recensiti, possibilità di interagire con gli altri NaGou, possibilità di ricevere cene in omaggio e tantissimo altro ancora.....

    iscriversi è semplice:
    http://www.oraviaggiando.it/iscriviti-gratuitamente-oraviaggiando.html

    Baci e buon week end!

    RispondiElimina
  18. Tra le ciliege e queste tue crostatine, mi sa che cambierò in "le une tirano le altre"!

    RispondiElimina