giovedì 24 febbraio 2011

Ravioli dolci mele e cioccolato

Sono strana, lo so. Ma il carnevale non rientra certo tra le mie feste preferite. Forse a pensarci è tra le mie non preferite in assoluto. Anche da bambina non mi ha mai fatto impazzire.
A mascherarmi mi vergognavo pure, figuriamoci!
L'unica cosa che mi piaceva tanto era rientrare da scuola e sentire già dalle scale l'odore del fritto. Adesso è per tutte noi un'incubo, lo so, ma per me allora era un profumo. Capivo da quello che mamma mi aveva preprato le castagnole e le frappe. E già le pregustavo lentamente salendo un gradino alla volta.
E così è rimasto negli anni. A tutt'oggi l'unico mio festeggiamento in questo periodo è concedermi una castagnola, una frappa o una frittella che si voglia. E se riesco ad andare a mangiare quelle di mia madre, beh, allora è proprio festa!

Così quando ho visto il contest di MIK "A Carnevale ogni fritto vale" mi sono precipitata (si fà per dire, mancano solo 5gg!!) più che altro in memoria dei bei tempi, quando l'odore del fritto della mamma era una bontà assoluta che aspettavo ogni volta con trepidazione.


Ingredienti (per circa 20 ravioli)

per la pasta:
5 cucchiai di farina Antigrumi Molino Chiavazza
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di olio di semi
la buccia grattugiata di mezzo limone
un pizzico di lievito


per il ripieno:
1 mela dolce e succosa (io rossa stark)
3 cucchiai di rhum
1 cucchiaio di zucchero
g 80 di cioccolato fondente

olio per friggere

Sul piano da lavoro disponete la farina a fontana. Inserite lo zucchero, l'uovo, l'olio, il latte, la scorza di limone e il lievito e lavorate l'impsto fino ad ottenere una palla di pasta che lascerete riposare al fresco per almeno 15 minuti.
Intanto lavate la mela, sbucciatela e tagliatela a dadini. In una padella antiaderente mettete la mela tagliata, il rhum e lo zucchero e lasciate cuocere per 10 minuti circa. Spegnete e lasciate raffreddare.
Triturate il cioccolato grossolanamente e unitelo ai cubetti di mela.
Riprendete la pasta e, aiutandovi col mattarello, tiratela a sfoglia sottile.
mettete un cucchiaino del ripieno, coprite con un altro strato di sfoglia, punzecchiate bene i bordi in maodo che non fuoriesca il ripieno. tagliate a forma di raviolo o come più vi piace.
Friggete il olio caldo fino a doratura. Cospargete quindi di zucchero a velo.
ottimi anche cucinati al forno a 180° per 15 minuti.

Piccole irresistibili delizie!




Con questa ricetta partecipo al contest di MIK






21 commenti:

  1. meravigliosiiiii! cioccolata e mele!!! ti rubacchio la ricettina! bacioniii e complimentiiii! sei bravissima!

    RispondiElimina
  2. Mi appunto subito la ricetta e li proverò prima della fine del carnevale. Anch'io ricordo il profumo del fritto della mamma :)
    Ciao Liz

    RispondiElimina
  3. ma che delizia!!!
    sai che la mia bimba di 2 anni e mezzo mi ha detto:"mamma io nn mi vestirò mai e poi mai da Carnevale"!!?' ahaha...speriamo che almeno le piacciano le frappe!
    COMPLIMENTI!

    RispondiElimina
  4. Avevo pensato ad una ricettina dolcemente fritta per questo fine settimana.....magari aggiungo pure questi fantastici ravioli! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  5. mi piace molto abbianmento mele e cioccolato, è una bella idea da mangaire magari a merenda, complimenti per la foto sul profilo

    RispondiElimina
  6. Mai mangiati, devo essere buonissimi. ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  7. Esattamente come te, detesto il carnevale: i dolci invece mi piacciono molto, sarà perchè si fanno tanto aattendere :D
    Comunque bisogna assolutamente approfittarne! Ottimi questi ravioli dolci, non li conoscevo ma sembrano veramente buonissimi!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Avevo fatto una cosa simile ma non fritta tempo fa...grazie x avermela rammentata!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia, che bontà...poi fritti... :P
    sluurp

    RispondiElimina
  10. I love this ravioli dessert! This is really delicious I'm sure! I am going to make this and tell everybody that it came from Rome!!! This is going to be a sure favorite!!! Complimenti davvero!!!!

    RispondiElimina
  11. Condivido! Anch'io non ho mai amato il carnevale, però i dolci li ho sempre amati.
    Che delizia i tuoi ravioli.

    Baci e buon fine settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  12. Zia Elle, ciao, ho visto il tuo post sul mio blog dei biscotti Occhio di Bue.
    Ti lamenti perchè non sono venuti bene, allora ti dico 3 piccoli segreti,
    1° la frolla di Porzia è fantastica
    2° Mia figlia mi ha regalato il mattarello graduato, così riesco a tirare la sfoglia in modo uniforme.
    3° Non bisogna cuocerli molto.
    Grazie per la tua visita.
    Mandi

    RispondiElimina
  13. Mele e cioccolato..che bontà!!!!!buon w.e.

    RispondiElimina
  14. Pazienza l'odore di fritto ma come rinunciare a dolci come questi! Buoni anche al forno ma fritti.....
    Ripieno particolare, mi incuriosisce.
    Buon fine settimana e a presto!

    RispondiElimina
  15. Oh my goodness! Who would have ever thought there was such a thing as chocolate ravioli? Well, if we can make chocolate tamales in Mexico, why not chocolate ravioli in Italy. Chocolate goes well with anything, including sweet apples.
    I just sat down with a piece of bittersweet chocolate to nibble while I read your latest post :)

    Kathleen

    RispondiElimina
  16. ma non lo sapevi che il carnevale è una scusa
    per preparare queste bontà??
    che buoneeeeeeee
    e poi mele e cioccolato
    sono una coppia vincente
    un bacione
    katya

    RispondiElimina
  17. non hanno bisogno di mangiare il vostro delizioso ravioli mela carnevale

    RispondiElimina
  18. Buone, con le mele sono una bontà!
    Ciao, baci ;)

    RispondiElimina
  19. Che buoni...questi sono proprio per la mia pancina ;o)

    Ciao dal Canada,
    Claudia

    RispondiElimina